Tamarindo

NOMI

NOME COMUNE: Tamarindo

NOME SCIENTIFICO: Tamarindus indica L.

FAMIGLIA: Fabaceae

NOMI POPOLARI: Dattero indiano.

  • (Eng) Tamarind
  • (Fra) Tamarin
  • (Ger) Tamarinde
  • (Spa) Tamarindo

pianta Tamarindus Indica Tamarindo, immagini e foto

DESCRIZIONE E STORIA

DESCRIZIONE BOTANICA

  • Portamento: albero da frutto di grandi dimensioni e molto longevo, può arrivare a 30 metri di altezza e 150 anni di vita.
  • Foglie: lunghe fino a 15 cm e composte da numerose foglioline.
  • Fiori: grandi, di colore giallo con striature rosse o arancioni e riuniti in infiorescenza a racemo.
  • Frutti: si tratta di un baccello dall’aspetto ricurvo e lungo circa 10 cm, contenente una polpa di colore marrone scuro in cui si trovano immersi da 4 a 12 semi.

ETIMOLOGIA DEL NOME/STORIA E TRADIZIONI: il nome Tamarindo è una traslitterazione dall’arabo Tamar Indi, che significa dattero dell’India. In molti pensano che il Tamarindo sia un agrume, ma non è così.

NOTE

DOVE SI TROVA

HABITAT: cresce nelle zone tropicali e sub-tropicali dell’Africa, Asia meridionale, Sud America e Caraibi.

TEMPO E MODALITA’ DI RACCOLTA O COLTIVAZIONE: la fruttificazione del Tamarindo è molto lenta e in genere si presenta dopo 7-12 anni dalla sua semina. Quando sono completamente maturi i frutti si raccolgono, dividendo la polpa dai semi e dalla parte esterna.

Benessere naturale, mission erboristeria Erbecedario

UTILIZZO

Ecco a cosa serve e come usare il Tamarindo in cucina (come si mangia e si beve) e dal punto di vista cosmetico / erboristico.

PARTE UTILIZZATA: polpa del frutto.

COME SI USA IN COSMETICA: l’estratto di Tamarindo svolge sulla pelle proprietà idratanti, tonificanti ed antiossidanti. Si presta molto bene alla formulazione di gel o sieri.

COME SI USA IN CUCINA: in Oriente il Tamarindo è un ingrediente base in molte ricette. Viene utilizzato nella preparazione di salse, zuppe, minestre, carni e verdure. In occidente si impiega soprattutto per la preparazione di succhi, bibite, sciroppi, bevande rinfrescanti e ghiaccioli.

Vendita online prodotti e rimedi naturali contro stanchezza erboristeria Erbecedario
Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù

PROPRIETA' E BENEFICI

PRINCIPALI COMPONENTI

  • Monosaccaridi
  • Pectine
  • Acidi organici: acido tartarico, acido citrico, acido succinico, acido malico (gli acidi organici sono in parte liberi e in parte come sali di potassio)
  • Composti aromatici monoterpenici

PROPRIETA’ SALUTISTICHE PRINCIPALI

A cosa fa bene? Le principali proprietà benefiche del Tamarindo sono:

  • Dolcemente lassativa: la sua azione è di tipo osmotico, cioè trattiene e richiama acqua nel lume intestinale, dando quindi alle feci una consistenza morbida e facilitando il loro scorrimento.

FORME IN CUI SI UTILIZZA

Ecco alcuni utilizzi, quando usarlo e la posologia.

Estratto concentrato: si ottiene facendo sciogliere la polpa del frutto in acqua bollente. Il liquido viene quindi filtrato e concentrato a bagnomaria fino ad ottenere la consistenza di un estratto molle. Per un effetto lassativo si consigliano 20-40 g al giorno, mentre per un effetto purgante 40-60 g al giorno. La quantità consigliata per i bambini è di 1-2 g di estratto per ogni anno di età. Estratto secco acquoso titolato 5% acido tartarico: 200-400 mg al giorno.

Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario
Catalogo prodotti naturali Erbecedario

RIMEDIO NATURALE PER:

A cosa serve? Utile come rimedio naturale per:

  • Stitichezza

CONTROINDICAZIONI: il Tamarindo è una pianta che non presenta effetti collaterali, se non in caso di sensibilità individuale. Vista la sua azione dolce e non irritante, è un lassativo particolarmente indicato per i soggetti deboli come bambini, anziani e donne in gravidanza. Come per tutti i lassativi bisogna porre attenzione alla contemporanea assunzione di farmaci in quanto può diminuirne l’assorbimento.

Prodotti Erbecedario che contengono TAMARINDO

PER USO INTERNO:

I contenuti presenti in questa pagina sono scritti dal nostro team di erboristi, specializzati in erbe officinali e fitoterapia.
Riteniamo fondamentale offrire ai nostri clienti e lettori contenuti affidabili e basati su fonti ufficiali.

Questi testi sono infatti il frutto della grande conoscenza accumulata dai nostri esperti attraverso anni di studio e pratica nel settore dei rimedi erboristici.

Vorremo precisare che le informazioni fornite sono da intendersi a scopo puramente informativo e non intendono sostituire in alcun modo una consulenza medica professionale.

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti, o per un aiuto nella scelta dei più adatti in base alle proprie esigenze specifiche, potete contattare senza impegno i nostri erboristi in chat.

Blog Erbecedario

 

Laboratorio erboristico Erbecedario

Questi prodotti potrebbero interessarti:

Erbecedario Erboristeria online erbe officinali e proprietà
Erbecedario Erboristeria online Erbe officinali per le diverse problematiche