Noce

NOMI

NOME COMUNE: Noce

NOME SCIENTIFICO: Juglans regia L.

FAMIGLIA: Juglandaceae

NOMI POPOLARI: Nosera, Nus, Nusa, Nucara, Cocoro, Nuxi.

NOMI STRANIERI:

  • (Eng) Walnut
  • (Fra) Noyer
  • (Ger) Walnuss
  • (Esp) Nogal comun

Juglans regia Noce pianta, foto e immagini

DESCRIZIONE E STORIA

DESCRIZIONE BOTANICA

  • Portamento: imponente albero alto fino a 30 metri, con larga chioma e corteccia grigio-argentea che invecchiando si caratterizza per la presenza di profonde screpolature.
  • Foglie: caduche, di colore verde chiaro, di forma ovale e dotate di un corto picciolo.
  • Fiori: unisessuali, quelli maschili sono degli amenti flessibili e penduli mentre quelli femminili sono a forma di pannocchia.
  • Frutti: di forma più o meno sferica con diametro di 4/5 cm. Sono composti da una parte esterna, detta mallo, che all’inizio è verde e carnosa e poi si decompone diventando nera. Internamente si trova una parte legnosa (guscio) che a sua volta contiene il seme diviso in quattro lobi.

ETIMOLOGIA DEL NOME/STORIA E TRADIZIONI: gli antichi consideravano il Noce una pianta divina, infatti il nome significa ghianda di Giove. Juglans deriva da Jovis (Giove) e Glans (ghianda).

NOTE: per la sua forma che ricorda il cervello nell’antichità era considerata efficace contro le malattie mentali. Infatti secondo la teoria delle signature di Paracelso l’aspetto di una pianta segnava la sua funzione.

DOVE SI TROVA

HABITAT: è una pianta originaria dell’Asia e del Caucaso e si trova coltivata in tutti i paesi mediterranei.

TEMPO E MODALITA’ DI RACCOLTA O COLTIVAZIONE: le foglie si raccolgono in primavera/estate. Il mallo in Agosto/Settembre quando diventa di colore scuro avendo l’accortezza di proteggersi le mani con dei guanti per evitare macchie persistenti. Le gemme invece si raccolgono appena spuntano all’inizio della primavera.

Benessere naturale, mission erboristeria Erbecedario

UTILIZZO

PARTE UTILIZZATA: foglie, mallo e gemme.

COME SI USA IN COSMETICA: l’estratto delle foglie ha proprietà antinfiammatorie, antifungine ed astringenti sulla pelle e per questo viene utilizzato in creme ed altri prodotti cosmetici utili in caso di dermatiti, screpolature, prurito ed arrossamenti. La polvere del mallo invece viene utilizzata per tingere i capelli di scuro, mentre l’estratto oleoso del mallo è impiegato nella formulazione di prodotti solari per la sua capacità di stimolare l’abbronzatura.

COME SI USA IN CUCINA: si mangia l’interno del frutto maturo che può essere consumato tal quale oppure per la preparazione di svariate ricette. Il frutto intero immaturo e ancora verde è la base per la preparazione del nocino, un liquore amaro e digestivo.

Prodotti e rimedi naturali estivi erboristeria Erbecedario
Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù

PROPRIETA' E BENEFICI

PRINCIPALI COMPONENTI

  • Tannini
  • Naftochinoni: juglone
  • Flavonoidi
  • Acido gallico, acido caffeico
  • Acido ascorbico

PROPRIETA’ SALUTISTICHE PRINCIPALI

Le principali proprietà benefiche del Noce sono:

  • Digestiva, amaro-toniche
  • Depurativa
  • Favorisce il benessere della pelle
  • Antibatterica, fungicida, antinfiammatoria
  • Astrigente intestinale
  • Ipoglicemizzante

FORME IN CUI SI UTILIZZA

Ecco alcuni utilizzi, quando assumerlo e la posologia.


Decotto (foglie): mettere 1 cucchiaio grande raso di foglie in 250 ml di acqua e portare ad ebollizione. Far bollire per circa 10 minuti, quindi spegnere e far riposare altri 10 minuti. Filtrare e bere 2-3 tazze durante il giorno.

Tintura madre (Soluzione Idroalcolica) ottenuta dalle foglie: 50-60 gocce 2 volte al giorno, sciolte in acqua.

Gemmoderivato (Soluzione Idroglicerolacolica) ottenuta dalle gemme: 50-60 gocce 2 volte al giorno, sciolte in acqua.

Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario
Catalogo prodotti naturali Erbecedario

RIMEDIO NATURALE PER:

A cosa serve? Utile come rimedio naturale in caso di:

  • Pelle grassa ed impura
  • Affezioni dell’apparato respiratorio con presenza di catarro
  • Cattiva digestione
  • Meteorismo e flatulenza
  • Diarrea 
  • Zuccheri alti nel sangue (iperglicemia)

CONTROINDICAZIONI: evitare l’assunzione per lunghi periodi, in gravidanza ed allattamento ed in caso di allergia individuale alla pianta. In caso di dosaggi elevati o nei soggetti sensibili si può verificare la comparsa di irritazioni gastriche per la presenza di tannini.

Prodotti Erbecedario che contengono il NOCE

PER USO INTERNO:

 PER USO ESTERNO:

I contenuti presenti in questa pagina sono scritti dal nostro team di erboristi, specializzati in erbe officinali e fitoterapia.
Riteniamo fondamentale offrire ai nostri clienti e lettori contenuti affidabili e basati su fonti ufficiali.

Questi testi sono infatti il frutto della grande conoscenza accumulata dai nostri esperti attraverso anni di studio e pratica nel settore dei rimedi erboristici.

Vorremo precisare che le informazioni fornite sono da intendersi a scopo puramente informativo e non intendono sostituire in alcun modo una consulenza medica professionale.

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti, o per un aiuto nella scelta dei più adatti in base alle proprie esigenze specifiche, potete contattare senza impegno i nostri erboristi in chat.

Blog Erbecedario

 

Laboratorio erboristico Erbecedario

Questi prodotti potrebbero interessarti:

Erbecedario Erboristeria online erbe officinali e proprietà
Erbecedario Erboristeria online Erbe officinali per le diverse problematiche