Cipresso

NOMI

NOME COMUNE: Cipresso

NOME SCIENTIFICO: Cupressus sempervirens L.

FAMIGLIA: Cupressaceae

NOMI POPOLARI: Cipresso comune, Cipresso mediterraneo, Cipress, Pigno, Zipres, Sipressu, Urmaru, Pianta de camp sant, Arcipresso, Nucipersa, Zipressiu.

NOMI STRANIERI:

  • (Eng) Cypress
  • (Fra) Cyprés
  • (Ger) Zypresse
  • (Esp) Ciprés

albero Cipresso comune Cupressus sempervirens, foto e immagini

DESCRIZIONE E STORIA

DESCRIZIONE BOTANICA

  • Portamento: albero sempreverde che può raggiungere un’altezza di 50 metri. Presenta una chioma a forma piramidale, fitta di rametti con numerose piccole foglie.
  • Foglie: ridotte a squame triangolari, opposte a due a due sui rametti. Sono di colore verde scuro e sulla superficie superiore presentano una ghiandola resinifera.
  • Fiori: sono diclini, ovvero nella stessa pianta sono presenti infiorescenze formate solo da fiori femminili ed altre formate solo da quelli maschili.
  • Frutti: galbuli, formati dalle brattee delle infiorescenze femminili che si evolvono in squame legnose. Sono maturi dopo 2 anni, quando aprono le loro squame legnose per permettere la fuoriuscita dei semi alati.

ETIMOLOGIA DEL NOME/STORIA E TRADIZIONI: il termine del genere “Cupressus” potrebbe derivare dal greco “kypàrissos” in riferimento all’Isola di Cipro, come probabile testimonianza dell’origine orientale di questo albero.

NOTE: il cipresso è un albero che viene piantato spesso nei cimiteri in quanto le sue radici non interferiscono con le sepolture. Esse scendono infatti a fuso nella terra invece di allungarsi in orizzontale come molti altri alberi.

DOVE SI TROVA

HABITAT: albero originario del Mediterraneo orientale e dell’Asia Minore, particolarmente coltivato in Italia a scopo ornamentale.

TEMPO E MODALITA’ DI RACCOLTA O COLTIVAZIONE: i frutti si raccolgono al secondo anno dall’impianto in gennaio-marzo, quando non sono ancora totalmente induriti. I piccoli rami si raccolgono in marzo-aprile, tagliando solo la parte cresciuta in quell’anno in quanto sono parti giovani più ricche di resina.

Benessere naturale, mission erboristeria Erbecedario

UTILIZZO

Ecco a cosa serve e come usare il Cipresso in erboristeria, dal punto di vista cosmetico e il suo uso in cucina.

PARTE UTILIZZATA: galbuli e rametti con le foglie

COME SI USA IN COSMETICA: l’olio essenziale di Cipresso viene utilizzato come ingrediente cosmetico in creme, unguenti e oli da massaggio. In particolare per favorire la circolazione delle gambe, per la preparazione e nel recupero muscolare. Agisce come un vasocostrittore favorendo il riassorbimento degli edemi, per questo il cipresso viene utilizzato nel trattamento delle emorroidi. Inoltre grazie al suo potere balsamico è tradizionalmente usato per favorire il benessere delle prime vie respiratorie.

COME SI USA IN CUCINA: Nessuna nota.

Prodotti e rimedi naturali estivi erboristeria Erbecedario
Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù

PROPRIETA' E BENEFICI

PRINCIPALI COMPONENTI

  • Polifenoli
  • Flavonoidi
  • Tannini
  • Olio essenziale (cupressene, canfene, pinene)

PROPRIETA’ SALUTISTICHE PRINCIPALI

Le principali proprietà curative e terapeutiche del Cipresso sono:

  • Antireumatica (uso esterno)
  • Balsamica (uso esterno)

FORME IN CUI SI UTILIZZA

Ecco alcune indicazioni sugli utilizzi.

Olio essenziale: si può trovare nella formulazione di creme corpo, pomate, unguenti, oli da massaggio, ecc. Per favorire la microcircolazione cutanea e favorire il benessere della muscolatura. Diffuso nell’ambiente dona una piacevole profumazione balsamica, tonica e stimolante.

Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario
Catalogo prodotti naturali Erbecedario

RIMEDIO NATURALE PER:

A cosa serve? Utile come rimedio naturale in caso di:

  • Gambe gonfie e geloni: stimolante la microcircolazione periferica.
  • Dolori artro-muscolari: allevia le tensioni localizzate.
  • Emorroidi: stimola la circolazione alleviando i disturbi emorroidari.
  • Naso chiuso: utile per trattare disturbi a carico delle vie aeree.

CONTROINDICAZIONI: la letteratura non evidenzia effetti secondari e tossici, fatta eccezione che vi sia una particolare sensibilità soggettiva. Evitare in gravidanza e allattamento.

Prodotti Erbecedario che contengono CIPRESSO

PER USO ESTERNO:

I contenuti presenti in questa pagina sono scritti dal nostro team di erboristi, specializzati in erbe officinali e fitoterapia.
Riteniamo fondamentale offrire ai nostri clienti e lettori contenuti affidabili e basati su fonti ufficiali.

Questi testi sono infatti il frutto della grande conoscenza accumulata dai nostri esperti attraverso anni di studio e pratica nel settore dei rimedi erboristici.

Vorremo precisare che le informazioni fornite sono da intendersi a scopo puramente informativo e non intendono sostituire in alcun modo una consulenza medica professionale.

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti, o per un aiuto nella scelta dei più adatti in base alle proprie esigenze specifiche, potete contattare senza impegno i nostri erboristi in chat.

Blog Erbecedario

 

Laboratorio erboristico Erbecedario

Questi prodotti potrebbero interessarti:

Erbecedario Erboristeria online erbe officinali e proprietà
Erbecedario Erboristeria online Erbe officinali per le diverse problematiche