Bergamotto

NOMI

NOME COMUNE: Bergamotto

NOME SCIENTIFICO: Citrus bergamia Risso

FAMIGLIA: Rutaceae

NOMI POPOLARI: Bergamutto, Briamutto

NOMI STRANIERI:

  • (Eng) Bergamot
  • (Fra) Bergamote
  • (Ger) Bergamotte
  • (Esp) Bergamota

pianta frutto Bergamotto, foto e immagini

DESCRIZIONE E STORIA

DESCRIZIONE BOTANICA

  • Portamento: albero alto 3-4 metri, con chioma tonda. I rami più giovani sono angolosi, crescendo sono più tondeggianti.
  • Foglie: di colore verde chiaro, sono di forma ovali/oblunghe lunghe 5-10 cm, con base tonda e apice acuto. Il picciolo ha 2 ali opposte ai suoi lati.
  • Fiori: singoli o riuniti in racemi a livello dell’ascella fogliare, sono caratterizzati da 5 sepali verdi e 5 petali di colore bianco.
  • Frutti: di forma globosa, presentano un diametro che può andare dai 7 ai 10 cm. L'epicarpo del frutto va dal colore verde al giallo.

ETIMOLOGIA DEL NOME/STORIA E TRADIZIONI: il nome “bergamotto” deriva dal turco “bey armudu” che significa “pero del Signore”.

NOTE: L’olio essenziale di Bergamotto si ottiene per spremitura a freddo della buccia dei frutti. E’ un olio essenziale particolarmente utilizzato nella produzione dell’Acqua di Colonia e nelle eau de toilette. Utilizzato nell’industria dei profumi come fissativo. La coltivazione e la raccolta del Bergamotto ha come scopo, quasi esclusivo, la produzione di questa preziosa essenza.

DOVE SI TROVA

HABITAT: non si conosce l’esatta origine del Bergamotto, da alcuni è ritenuto un ibrido naturale, ovvero un incrocio avvenuto in tempi lontani tra il Limone e l’Arancio. Non si trova spontaneo e viene coltivato prevalentemente in Calabria per la produzione di olio essenziale.

TEMPO E MODALITA’ DI RACCOLTA O COLTIVAZIONE: i frutti si raccolgono a maturazione, che a seconda del luogo di coltivazione può avvenire da ottobre a marzo. I frutti di una stessa pianta non maturano contemporaneamente e per questo motivo la raccolta è a scalare. Per ottenere una migliore resa si esegue la raccolta in giornate calde e serene. Per ottenere l’essenza si sbuccia il frutto e si spreme a freddo.

Benessere naturale, mission erboristeria Erbecedario

UTILIZZO

Ecco a cosa serve e come usare il Bergamotto dal punto di vista cosmetico/erboristico e il suo uso in cucina.

PARTE UTILIZZATA: olio essenziale (dalla buccia del frutto)

COME SI USA IN COSMETICA: l’olio essenziale di Bergamotto è molto utilizzato nella produzione dei profumi e cosmetici. L’olio essenziale puro opportunamente mescolato con un olio vegetale viene utilizzato per il suo potere astringente su cute e capelli, oltre che per eseguire massaggi drenanti. Diffuso nell’ambiente è ha un’azione aromaterapica rilassante e tonica dell’umore.

COME SI USA IN CUCINA: con il Bergamotto vengono aromatizzati alcolici, bevande gassate, caramelle, succhi di frutta e le foglie di tè Earl Grey. Raramente lo si mangia come agrume tale e quale, mentre come bevanda esiste il succo di Bergamotto e anche il liquore al Bergamotto. Esiste anche la marmellata di Bergamotto.

Vendita online prodotti e rimedi naturali cura pelle viso erboristeria Erbecedario
Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù

PROPRIETA' E BENEFICI

PRINCIPALI COMPONENTI

  • Alcooli terpenici (linalolo)
  • Limonene
  • Furocumarine (bergaptene)

PROPRIETA’ SALUTISTICHE PRINCIPALI

La principale proprietà terapeutica del Bergamotto è:

  • Purificante (uso esterno)
  • Astringente (uso esterno)
  • Drenante (uso esterno)
  • Tonico dell'umore (uso esterno)
  • Ipocolesterolemizzante (uso interno) da studi recenti

FORME IN CUI SI UTILIZZA

Ecco alcune indicazioni sugli utilizzi.

Olio essenziale: si può diffondere nell’ambiente o utilizzare in creme, unguenti, oli da massaggio, ecc. Diffuso nell’ambiente dona una piacevole profumazione agrumata, dolce e tonica sull’umore.

Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario
Catalogo prodotti naturali Erbecedario

RIMEDIO NATURALE PER:

A cosa serve? Utile come rimedio naturale in caso di:

  • Pelle grassa
  • Inestetismi cellulite
  • Lieve depressione
  • Colesterolo alto

CONTROINDICAZIONI: per quanto riguarda gli effetti collaterali, l’utilizzo dell’olio essenziale di Bergamotto è limitato per le sue proprietà sensibilizzanti. In quanto talvolta si possono manifestare arrossamenti ed eruzioni cutanee. Gli oli essenziali attualmente in commercio vengono purificati dalla frazione sensibilizzante, per cui si possono utilizzare con discreta sicurezza. Avvertenza: applicare i prodotti che contengono bergamotto in una piccola zona della pelle ed attendere 48h. Evitare l’esposizione solare dopo l’applicazione.

Prodotti Erbecedario che contengono BERGAMOTTO

PER USO ESTERNO:

PER USO INTERNO:

I contenuti presenti in questa pagina sono scritti dal nostro team di erboristi, specializzati in erbe officinali e fitoterapia.
Riteniamo fondamentale offrire ai nostri clienti e lettori contenuti affidabili e basati su fonti ufficiali.

Questi testi sono infatti il frutto della grande conoscenza accumulata dai nostri esperti attraverso anni di studio e pratica nel settore dei rimedi erboristici.

Vorremo precisare che le informazioni fornite sono da intendersi a scopo puramente informativo e non intendono sostituire in alcun modo una consulenza medica professionale.

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti, o per un aiuto nella scelta dei più adatti in base alle proprie esigenze specifiche, potete contattare senza impegno i nostri erboristi in chat.

Blog Erbecedario

 

Laboratorio erboristico Erbecedario

Questi prodotti potrebbero interessarti:

Erbecedario Erboristeria online erbe officinali e proprietà
Erbecedario Erboristeria online Erbe officinali per le diverse problematiche