Muira puama

NOMI

NOME COMUNE: Muira puama

NOME SCIENTIFICO: Ptychopetalum olacoides Benth.

FAMIGLIA: Olacaceae

NOMI POPOLARI: Muira-puama, Marapuama, Legno della potenza

NOMI STRANIERI:

  • (Eng) Muira puama, Potency wood
  • (Fra) Muira-puama
  • (Ger) Muira-puama
  • (Esp) Muira-puama

Muira Puama Ptychopetalum olacoides, foto e immagini

DESCRIZIONE E STORIA

DESCRIZIONE BOTANICA

  • Portamento: piccolo arbusto con rami sottili che può raggiungere i 5 metri di altezza.
  • Foglie: ovali, spesse e sempreverdi, alterne e opposte con venature evidenti. Presentano un verde più scuro nella pagina superiore.
  • Fiori: piccoli, bianchi e raccolti in infiorescenze. Hanno un profumo dolce e pungente che ricorda quello del gelsomino. I petali sono esternamente glabri mentre all’interno presentano una fitta peluria.
  • Frutti: di forma sferica.

ETIMOLOGIA DEL NOME/STORIA E TRADIZIONI: Il nome “Muira-Puama” ha origine da 2 parole indios il cui significato è “legno-forte” o “legno-potente”. Veniva usata dagli indigeni in decotti dalle proprietà afrodisiache sia per l’uomo che per le donne. Ma ne era apprezzata anche l’azione digestiva, antireumatica e neurotonica (utile per migliorare le attività sia fisiche che mentali). Per quanto riguarda il nome botanico, il termine “Ptycopetalum” proviene dal greco “ptuch” che significa “piega” e “pétalon” ovvero “petalo” in riferimento ai margini crenulati dei petali. Mentre l’epiteto “olacoides” viene dal greco “oulos” ovvero “lanoso” per dire che presenta i caratteri delle Olacaceae.

NOTE: Curiosità: sembrerebbe che l’effetto afrodisiaco si possa ottenere anche bagnando i genitali (femminili o maschili) con l’estratto di Muira puama, ma tale effetto può essere confermato solo in modo empirico, in quanto al momento non ci sono studi adeguati.

DOVE SI TROVA

HABITAT: pianta originaria dell’Amazzonia brasiliana, il suo habitat è quello subtropicale della foresta pluviale.

TEMPO E MODALITA’ DI RACCOLTA O COLTIVAZIONE: la Muira puama è una pianta particolarmente conosciuta in Brasile ma che lentamente viene sempre più utilizzata anche in altre zone del mondo. Questa pianta può essere coltivata in terreni umidi ma con un buon drenaggio. Le temperature, soprattutto in inverno, non devono mai scendere sotto lo 0°C. La corteccia di rami e radici della Muira puama viene raccolta selezionando i rami più giovani (non più di 2 anni) con una più alta concentrazione di principi attivi. La tecnica di raccolta è eseguita a mano. Si incide con delle accette la corteccia per poi esportarla. Questo metodo è paragonabile alla raccolta del sughero dalla Quercia, l’unica differenza è che la corteccia della Muira puama è molto più sottile rispetto al sughero.

Benessere naturale, mission erboristeria Erbecedario

UTILIZZO

PARTE UTILIZZATA: Corteccia dei rami e delle radici

COME SI USA IN COSMETICA: nessuna nota.

COME SI USA IN CUCINA: nella tradizione popolare si utilizza l’estratto idroalcolico chiamato anche “Punch of love”, ottenuto mettendo a macerare rami e corteccia in un liquore (rum o cognac).

Vendita online prodotti e rimedi naturali cura pelle viso erboristeria Erbecedario
Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù

PROPRIETA' E BENEFICI

PRINCIPALI COMPONENTI

  • Miscela di esteri: acido behenico, lupeolo e β-sitosterolo
  • Tracce di olio essenziale, sostanze resinose, flobafene, tannino, acidi grassi
  • Sostanze amare (muirapuamina, alcaloide simile a yohimbina)

PROPRIETA’ SALUTISTICHE PRINCIPALI

Le principali proprietà benefiche della Muira puama sono:

  • Afrodisiaca (per la presenza della muirapuanina, un alcaloide simile alla yohimbina che ha un’azione alfa-bloccante e vasodilatatrice)
  • Tonica, adattogena
  • Digestiva

FORME IN CUI SI UTILIZZA

Ecco alcuni usi, come assumerla e il dosaggio giornaliero.

Decotto: 1 g 150 ml di acqua, far bollire per 10 minuti, successivamente filtrare e bere 1-2 tazze al giorno.

Estratto fluido: 10-20 gocce diluite in mezzo bicchiere d’acqua, 1-3 volte al giorno.

Soluzione Idroalcolica (Tintura Madre): dose di 15 gocce diluite in mezzo bicchiere d’acqua, 1-3 volte al giorno.

Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario
Catalogo prodotti naturali Erbecedario

RIMEDIO NATURALE PER:

A cosa serve e a cosa fa bene? Utile come rimedio naturale da erboristeria in caso di:

  • Disfunzioni sessuali (impotenza maschile e astenia)
  • Antistress

CONTROINDICAZIONI: La letteratura non riporta effetti collaterali secondari o tossici alle dosi indicate, fatta eccezione di sensibilità individuale alla pianta. Si consiglia comunque di non superare i 3 mesi di assunzione. Non usare in gravidanza.

Prodotti Erbecedario che contengono la MUIRA PUAMA

PER USO INTERNO:

I contenuti presenti in questa pagina sono scritti dal nostro team di erboristi, specializzati in erbe officinali e fitoterapia.
Riteniamo fondamentale offrire ai nostri clienti e lettori contenuti affidabili e basati su fonti ufficiali.

Questi testi sono infatti il frutto della grande conoscenza accumulata dai nostri esperti attraverso anni di studio e pratica nel settore dei rimedi erboristici.

Vorremo precisare che le informazioni fornite sono da intendersi a scopo puramente informativo e non intendono sostituire in alcun modo una consulenza medica professionale.

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti, o per un aiuto nella scelta dei più adatti in base alle proprie esigenze specifiche, potete contattare senza impegno i nostri erboristi in chat.

Blog Erbecedario

 

Laboratorio erboristico Erbecedario

Questi prodotti potrebbero interessarti:

Erbecedario Erboristeria online erbe officinali e proprietà
Erbecedario Erboristeria online Erbe officinali per le diverse problematiche